sabato 12 marzo 2011

Giappone & Sardegna

Come non esprimere, in questo momento, la nostra profonda vicinanza al popolo giapponese per la tragedia che sta vivendo.
Come non pensare alle migliaia di morti, agli sfollati, alle vittime di questa tragedia.
Come non pensare anche a tutte quelle persone evacuate dalle proprie abitazioni per il rischio (o la realtà) di un drammatico incidente nucleare.

Post più popolari